Gualtieri: il governo darà attuazione alla web tax

Il governo darà attuazione alla web tax introdotta con la manovra di fine 2018 nell'ambito delle strategie di contrasto all'elusione fiscale delle multinazionali. "I profitti devono essere tassati dove sono effettivamente realizzati", ha detto il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, illustrando alla Camera le linee programmatiche del suo dicastero.

La web tax italiana assume la forma di un prelievo pari al 3% sulle imprese che registrano ricavi complessivi non inferiori a 750 milioni e ricavi derivanti da servizi digitali superiori a 5,5 milioni. L'imposta si ottiene applicando il 3% all'ammontare dei ricavi tassabili realizzati in ciascun trimestre. Entro giugno un decreto amministrativo stabilirà le disposizioni attuative.

Continua a leggere su Milano Finanza.