Diagnosi di tumore, l'intelligenza artificiale di Google più attendibile del medico?

Google ha sviluppato un sistema di intelligenza artificiale in grado di eguagliare o addirittura superare i medici nel rilevare il cancro al seno. Una notizia come questa sembrerebbe sancire l’inizio della fine: la macchina supera il medico nella più antica e preziosa arte umana: il curare. O quanto meno sembrerebbe che alcune discipline mediche, come la diagnostica per immagini, saranno presto dominio di macchine e tecnici e non più di esseri umani.

Ma è davvero così? Forse conviene analizzare in dettaglio la questione per comprendere che tipi di cambiamenti sono in atto e che sfide si pongono per chi vuole e desidera una medicina sempre più umanizzata.

Secondo uno studio condotto da ricercatori britannici e americani e pubblicato sulla rivista Nature, l’analisi di alcune mammografie può essere condotta con notevole successo da un software basato sull’intelligenza artificiale. Nature, la celebre rivista scientifica, ha presentato un sistema di intelligenza artificiale (AI) in grado di superare gli esperti umani nella previsione del cancro al seno.

Qual è la precisione del sistema? Per valutare le prestazioni del software in ambito clinico, gli sviluppatori hanno fatto ricorso a un ampio set di dati rappresentativo dal Regno Unito e un ampio set di dati arricchito dagli Stati Uniti.

Continua a leggere su Avvenire.