di Daniela Messina 

Sommario: 1. Il diritto all’oblio tra nuove capacità di ricordare e diritto di dimenticare. – 2. Il lungo dibattito dottrinale e giurisprudenziale sul riconoscimento del diritto all’oblio. – 3. Il peculiare rapporto evolutivo tra diritto all’oblio e mass media. – 4. I tre elementi cardine del diritto all’oblio: tempo, interesse sociale e soggetti legittimati ad agire. – 4.1. L’impatto del tempo sull’azione dell’oblio. – 4.2 L’interesse della collettività ad essere informata. – 4.3. L’individuazione dei soggetti legittimati. – 5. I nuovi profili evolutivi del diritto all’oblio: la sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 13 maggio 2014…

[READ MORE]Il diritto all’oblio tra vecchie e nuove forme di comunicazione

1. Introduction di Giusella Finocchiaro Generally speaking it could be affirmed that legal obstacles to the complete digitalisation of processes have been removed, laws on electronic documents and on electronic signatures allow us to do anything in a digital form that we can do on paper[1]. However, in this scenario, the issue of online identification is more serious than ever, especially for the development of services requiring identity checks, such as particular services provided by public administration and certain banking services.


The real issue in this new phase of digitalisation concerning all services requiring verification of identity is how to authenticate someone’s…

[READ MORE]The European eIDAS Regulation

di Silvia Martinelli

Abstract

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento europeo n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali. L’articolo, previa una panoramica sugli obiettivi della riforma e sul lungo procedimento che ha portato all’approvazione, analizza alcuni degli elementi di novità introdotti dal Regolamento nella disciplina della protezione dei dati personali delle persone fisiche, anche raffrontando quanto ivi previsto con le disposizioni di cui alla Direttiva 95/46/CE, nonché con la disciplina nazionale.

Una particolare attenzione è dedicata all’ambito di applicazione del Regolamento e alla nuova formulazione dei diritti dell’interessato. Sono trattati,…

[READ MORE]Il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati: alcune considerazioni informatico-giuridiche

di Valentina Zirafa Cassazione Civile - Sezione Sesta - Sentenza n. 23652/15 del 18/12/2015

Abstract

The judgment in question is interesting because it addresses the most classic topics Processual-statutory braided with Community law or "damages from breach of EU directives"; it addresses an issue (or that of residents in Medicine attending its courses in the years '83 / '84) long-standing and well known to the industry. The basic problem was born, basically, by the lack of implementation by the Italian State, after 31/12/1982 provisions to comply with Directive 82/76 EEC; Directive which recognized the medical specialists (years '83 / '84) the opportunity…

[READ MORE]Risarcimento del danno da inadempimento di direttive comunitarie agli specializzandi iscritti ad anni accademici prima del 01.01.’83.