di Monica La PietraAbstract: Nel provvedimento in commento del 13 febbraio 2013 la Corte di Cassazione affronta nuovamente il tema relativo all’applicabilità al soggetto incapace di intendere o di volere della previsione di cui all’art. 1227, comma 1, c.c. in forza della quale se il fatto colposo del creditore ha concorso a produrre il danno, il risarcimento è diminuito secondo la gravità della colpa e l’entità delle conseguenze che ne sono derivate. Nota a Corte di Cassazione civile, sezione III, 13 febbraio 2013, n. 3542 Sommario: 1. Il caso. - 2. Concorso di colpa del danneggiato incapace. 1. Il caso…

[READ MORE]Concorso di colpa del danneggiato incapace

di Monica La PietraAbstract: La designazione “de futuro” dell’amministratore di sostegno sarebbe ammissibile in virtù della previsione dell’art. 406 c.c., che legittima il beneficiario ad attivare la procedura senza limiti cronologici predeterminati, e dell’art. 408, comma 2, c.c., in base al quale l’amministratore di sostegno può essere designato dallo stesso interessato in previsione della propria eventuale futura incapacità, mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata. Nota a Corte di Cassazione, sez. I civile, sentenza del 20 dicembre 2012 , n.23707. Sommario: 1. Il caso. - 2. Nomina dell’amministratore di sostegno e attualità dell’incapacità. - 3. Amministrazione di sostegno e direttive…

[READ MORE]Amministrazione di sostegno e attualita' dello stato di incapacita'

di Giampaolo Teodori  1. L’Amministrazione aperta a partire dagli albori della L. 241/1990   Di “Amministrazione Aperta” si è iniziato a parlare negli ultimi cinque anni con il manifestarsi della volontà programmatica e normativa di ridurre le spese della PA e di revisionare i suoi aspetti organizzativi e procedurali. Questo in uno con gli sviluppi normativi indirizzati alla digitalizzazione già avviati dal 2005 attraverso il Codice della PA digitale. Scrivere la storia delle dinamiche convulse e talvolta contraddittorie della legislazione attuale che connette gli aspetti dell’accessibilità della automazione e della privacy ed attualmente della “spending review” non può prescindere, come…

[READ MORE]Open Government: sviluppi normativi e prospettive

 di Monica La Pietra  Abstract: Con la sentenza in commento il Tribunale di Roma afferma che il diritto del terzo beneficiario da far valere direttamente verso il promittente assicuratore è soggetto alla prescrizione breve ex art. 2952 comma 2, stante la sua origine diretta nel contratto di assicurazione, è sospeso, in caso di nomina di un amministratore di sostegno, per l’applicazione in via analogica dell’art. 2942 c.c. Nota a Tribunale di Roma, XIII sezione civile, 1.09.2011, n. 17124. Sommario: 1. Il caso. - 2. Amministrazione di sostegno e sospensione della prescrizione. 1. Il caso. Una donna sottoscrive presso la filiale…

[READ MORE]Amministrazione di sostegno e sospensione della prescrizione