di Giovanni Maria Riccio  The Court of Rome held an interesting decision, stating that a hosting provider is liable only if he has “not promptly complied with the order of the judicial or administrative authority aimed at preventing access to illegal information, or where he is aware of the illicit nature of the contents of a service he provides access to, and he has failed to inform the competent authority”. The Court has dismissed an application made by RTI/Mediaset against Choopa, an US company which offers several services including a video-sharing platform. RTI’s summons asked for "the immediate removal and…

[READ MORE]The Court of Rome on hosting liability

di Iacopo Pietro CiminoCon sentenza del 14 novembre 2011, la Corte di Parigi ha definito e fatto prima applicazione dei canoni fissati nella recente giurisprudenza della Corte di giustizia, secondo cui, per qualificarsi quale hosting provider, ai sensi della Direttiva europea 2000/31, l’attività di prestatore on line deve assumere carattere puramente tecnico, automatico e passivo e pertanto, il prestatore non deve né conoscere né controllare le informazioni trasmesse o memorizzate dall’utilizzatore del servizio. Vale a tal riguardo rammentare che la limitazione della responsabilità di cui all’art. 14, n. 1, della Direttiva 2000/31 si applica nel caso di «prestazione di un…

[READ MORE]"AdWords" di Google implica un controllo editoriale ?

di Davide Mula  Nel corso della trentesima conferenza internazionale delle Autorità di protezione dei dati personali, tenutasi a Strasburgo, hanno emanato una risoluzione al fine di disciplinare con particolare attenzione il trattamento dei dati personali nei social network, come ad esempio facebook. I social networks sono servizi che offrono agli utenti la possibilità di interagire attraverso profili personali generati autonomamente, al fine di favorire la comunicazione tra gli stessi. Sono, in altri termini, delle comunità virtuali sulla rete alle quali milioni di soggetti si iscrivono e attraverso cui gli utenti possono scambiare notizie, immagini e informazioni personali. Dal punto di…

[READ MORE] I Garanti Privacy della Unione Europea approvano la Risoluzione sulla privacy nei social network

di Michele Contartese  E’ di pochi giorni fa la notizia che Hadopi, l’ente francese che ha la funzione di monitorare la Rete per tracciare i download illegali da parte degli utenti del web, ha subito la perdita di dati sensibili dovuta all’incuria dei server e dei sistemi di sicurezza adottati. La conseguenza di tale azione è stata quella di una sospensione coatta delle attività di monitoraggio per consentire il ripristino delle attività con procedure che garantissero la privacy degli utenti e della sicurezza dei dati trattati. La vicenda ha origine con la scoperta di un problema sui server Trident Media…

[READ MORE]Hadopi perde i dati di navigazione degli utenti