Diritto d'autore, il Comitato per lo sviluppo e la tutela dell’offerta legale di opere digitali entra nel vivo dei lavori

La promozione della cultura della legalità nella fruizione dei contenuti che circolano sulle reti di comunicazione elettronica è stato più volte indicato dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni come uno dei pilastri sui quali poggia il Regolamento per la tutela del Diritto d'autore entrato in vigore lo scorso 31 marzo. L'articolo 4 del Regolamento stesso istituisce così il Comitato per lo sviluppo e la tutela dell’offerta legale di opere digitaliinsediatosi lo scorso aprile e ieri riunito per la seconda volta presso la sede romana dell'Agcom. Un incontro presieduto da Francesco Sclafani, Segretario generale dell’Autorità e Presidente del Comitato, che ha coordinato i lavori, ai quali hanno partecipato anche i cinque rappresentanti dell’Autorità, i proff. Alberto Maria Gambino, Vincenzo Meli, Gilberto Nava, Gian Michele Roberti e Giuseppe Rossi. Nel corso della riunione è stata approvata la suddivisione del Comitato nelle tre sezioni tematiche Educazione alla legalità e Codici di autoregolamentazione, Promozione dell’offerta legale e Monitoraggio del Regolamento, e si è discusso del programma di lavoro annuale 2015, che sarà posto in consultazione dei Componenti del Comitato per trenta giorni, nonché delle modalità di organizzazione dei lavori. Sono stati, inoltre, presentati i dati relativi all’attività svolta dall’Autorità ai sensi del Regolamento a partire dalla sua entrata in vigore, un bilancio anticipato qualche giorno fa dal presidente dell'Authority Angelo Marcello Cardani a Londra. Durante i lavori è stato anche presentato il Memorandum per il contrasto della pirateria su internet, da poco siglato tra IAB Italia, FPM e FAPAV, che pone le basi per un meccanismo di autoregolamentazione finalizzato al blocco delle inserzioni pubblicitarie sui siti illegali. La terza riunione plenaria del Comitato è stata fissata per il prossimo 25 settembre; i lavori delle tre Sezioni tematiche saranno avviati il prossimo 14 luglio. 20 giugno 2014