PA, al via contratto quadro per portali, app e servizi online

È stato sottoscritto il contratto quadro relativo al sistema pubblico di connettività cloud lotto 4 tra il raggruppamento temporaneo d`imprese composto da Almaviva, in qualità di mandataria, Almawave, Indra e PwC e Consip. L'obiettivo è la realizzazione dei portali e servizi online per un valore di 450 milioni di euro in 5 anni.

"Il nuovo progetto", spiega una nota, "concretizza [...] lo sviluppo di siti e applicazioni web trasforma e semplifica la comunicazione tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni attraverso servizi innovativi abilitanti, forniti secondo un modello di community cloud, fruibili anche in mobilità grazie a un design mobile first e allo sviluppo di app dedicate".

La combinazione "degli obiettivi previsti dal lotto 4 e dal lotto 3, quest'ultimo dedicato a interoperabilità, Open Data e Big Data e aggiudicato al medesimo raggruppamento", si legge ancora, "favorisce l'attuazione dell'agenda digitale e il raggiungimento degli obiettivi istituzionali delle amministrazioni pubbliche".

Il sistema pubblico di connettività, conclude il comunicato, "si configura quale cornice nazionale che definisce infrastrutture tecnologiche, regole e strumenti per la digitalizzazione della pubblica amministrazione centrale e locale, assicurando interoperabilità e coordinamento dei sistemi informativi" e "propone lo sviluppo di servizi digitali incentrati sul cittadino".

(Fonte Cyber Affairs)