Corso Data Protection Officer (DPO): partecipazione ON LINE, riapertura dei termini d’iscrizione

Corso Data Protection Officer (DPO): partecipazione ON LINE, riapertura dei termini d’iscrizione 

In accoglimento delle manifestazioni d’interesse pervenute, l’Università Europea di Roma ha approvato una riapertura dei termini per l’iscrizione al corso DPO on line.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 7 luglio p.v.

Attraverso la piattaforma di didattica online, lo studente, tramite un sistema di accesso riservato ed esclusivo, avrà la possibilità di fruire della registrazione delle lezioni e del materiale didattico discusso in sede d’aula.

Una volta perfezionata l’iscrizione verranno fornite allo studente le credenziali personali e le linee guida per l’accedere alla piattaforma di didattica on line.

Per il rilascio dell’attestato finale si richiede, comunque, la presenza in loco per lo svolgimento della prova finale, che si terrà sabato 14 luglio p.v., dalle ore 9:00 alle ore 16:00, presso la sede dell’Università Europea di Roma in via degli Aldobrandeschi 190 – 00163 Roma.

 Per iscriversi:

https://www.universitaeuropeadiroma.it/data-protection-officer/

 

Presentazione del Corso

L’Università Europea di Roma, con il patrocinio della Scuola Superiore dell’Avvocatura della Fondazione Consiglio Nazionale Forense, organizza il Corso universitario di perfezionamento e aggiornamento professionale in materia di trattamento dei dati personali per Data Protection Officer.

Saluto di benvenuto e intervento del Prof. Alberto Gambino, Pro-Rettore e Coordinatore del Centro Dipartimentale per la ricerca dell’Università Europea di Roma, in occasione della lezione inaugurale del Corso Data Protection Officer del 20 aprile 2018.
 
Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati personali che sarà applicabile a far data dal 25 maggio p.v., come noto, obbliga alla nomina di un Data Protection Officer (DPO) tutte le Pubbliche Amministrazioni (centrali e locali) e numerose tipologie di soggetti privati, ad esempio operatori del comparto sanitario, bancario, assicurativo, ma anche, più semplicemente, imprese che svolgono attività di profilazione dei propri cliente.
 

Questa nuova figura che si caratterizza per essere un consulente specializzato e privilegiato dei titolari del trattamento dei dati e a cui è demandato dal quadro normativo la gestione dei rapporti con gli interessati e con il Garante Privacy deve possedere competenze giuridiche, ma anche tecniche estremamente specialistiche.

Al fine di fornire il completo bagaglio di competenze, teoriche e pratiche, l’Università Europea di Roma, in ragione delle ricerche svolte in materia che hanno avuto riconoscimenti in ambito nazionale ed europeo, ha deciso di offrire un corso di durata trimestrale con il quale si prefigge di far acquisire ai candidati le competenze necessarie per svolgere la funzione di Data Protection Officer.

Di seguito le informazioni relative al corso e alle modalità d’iscrizione.

A coloro che avranno frequentato l’intero corso verrà rilasciato un attestato di conoscenza specialistica della normativa e delle prassi in materia di protezione dei dati, e della capacità di assolvere ai compiti di cui all’art. 39 del RGPD; tale titolo è qualificato dalla legge come preferenziale nell’ambito della nomina dei DPO da parte dei titolari del trattamento.

L’attestato comporta, inoltre, il riconoscimento di 20 crediti per la formazione continua degli avvocati.

Il Comitato Scientifico del corso è composto dai proff. avv.: Alberto Gambino e Salvatore Sica (condirettori), Valeria Falce, Giusella Finocchiaro, Giorgio Resta, Carla Secchieri e Andrea Stazi.

Corpo docente: avv. Giuseppe Busia, Segretario generale del Garante per la tutela dei dati personali, dott. Claudio Filippi, Vice-Segretario generale del Garante per la tutela dei dati personali,  dott. Cosimo Comella, Dirigente del Garante per la tutela dei dati personali, dott. Francesco Modafferi, Dirigente del Garante per la tutela dei dati personali, avv. Roberta Guizzi, Avvocatura dello Stato, prof. Corrado Giustozzi, Agenzia per l’Italia Digitale, prof. Alessandro Mantelero, Politecnico di Torino, prof.Gianluigi Ciacci, Università Luiss Guido Carli, prof. Giovanni Riccio, Università di Salerno, avv. Bruno Carotti, AGCOM, avv. Paolo Del Vecchio, AGCOM,  avv. Giorgio Giannone Codiglione, Università di Salerno, dott. Massimo Montanile, DPO, avv. Elena Maggio, Studio legale Gambino, avv. Davide Mula, Università Europea di Roma, avv. Martina Provenzano, Università Europea di Roma.
Alcune delle suddette partecipazioni sono in attesa di conferma.

Modalità d’iscrizione
La quota d’iscrizione è pari a € 900 comprensiva di IVA, da versare in due soluzioni: acconto di € 450 al momento dell’iscrizione e saldo di € 450 entro il 07/07/18.
L’iscrizione potrà essere compilata utilizzando esclusivamente il sistema informatico Esse3
La domanda d’iscrizione, debitamente compilata online, andrà stampata, sottoscritta e spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno solo ed esclusivamente al seguente indirizzo:

Università Europea di Roma
Segreteria Amministrativa
Via degli Aldobrandeschi n. 190 – 00163 ROMA

Alla domanda d’iscrizione va, inoltre, allegata la seguente documentazione:

  • n.1 fotografia formato tessera
  • n.1 marca da bollo da Euro 16,00
  • fotocopia di un documento d’identità
  • fotocopia del codice fiscale
  • certificazione sostituiva del titolo conseguito
  • ricevuta di pagamento della I° rata (che può avvenire esclusivamente tramite MAV generato da sistema)

La documentazione sopra elencata può essere inviata anche tramite PEC al seguente indirizzo di posta certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il candidato dovrà successivamente depositare la marca da bollo da euro 16 presso la Segreteria amministrativa dell’Università.

La mancata presentazione dei documenti sopra elencati, ivi inclusa la marca da bollo da euro 16, precluderà il rilascio dell’attestato finale di partecipazione al corso.

Sono inoltre disponibili i documenti seguenti:

È possibile consultare nel seguente link le strutte alberghiere convenzionate con l’Università

Come raggiungere Università Europea di Roma

Per informazioni sul corso:
Dott.ssa Chiara Messina
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel:+39 06 66 543 898

 

Consulta:

Il video dell'Introduzione al Corso del Prof. Avv. Alberto M. Gambino Pro Rettore dell'Università Europea di Roma;  

Il diritto alla protezione dei dati e la tutela della persona - Lezione Inaugurale del Corso di alta formazione sulla protezione dei dati personali" del Prof. Avv. Alberto Gambino, Pro Rettore dell'Università Europea presso  del Consiglio Nazionale Forense a Roma;