Fondazione De Gasperi:"Democrazia diretta vs democrazia rappresentativa", il dibattito l'11 febbraio a Roma

Il prossimo 11 febbraio alle ore 18.30 presso la Fondazione De Gasperi (via del Governo Vecchio 3 - Roma) si svolgerà il dibattito "Democrazia diretta vs democrazia rappresentativa". A confrontarsi su tema di grande attualità saranno Flavia Marzia, Assessore a Roma Semplice del Comune di Roma e Stefano Quintarelli, esperto di nuove tecnologie e Presidente di I.Net.

La questione non è un novum nella storia, basti pensare alla democrazia in Grecia ai tempi di Pericle e si presenta di grande attualità in Italia se si fa riferimento al fatto che nell'attuale Governo è presente un Ministero ‘per la democrazia diretta’.

Nell'Enciclica Centesimus annus di Giovanni Paolo II “la Chiesa apprezzi il sistema della democrazia, in quanto assicura la partecipazione dei cittadini alle scelte politiche e garantisce ai governanti la possibilità sia di eleggere e controllare i propri governanti, sia di sostituirli in modo pacifico, ove ciò risulti opportuno. E tuttavia, aveva poi avvertito che ‘una democrazia senza valori si converte facilmente in un totalitarismo aperto oppure subdolo, come dimostra la storia’”. 

L'incontro del prossimo 11 febbraio completa il Seminario "Democrazia e Istituzioni", progetto della Scuola di formazione politica permanente della Fondazione De Gasperi Lab che si è articolato negli appuntamenti: "Giovinezza, il tempo dei grandi ideali" (21 gennaio 2019), "Le nazioni al tempo della sovranità limitata" (28 gennaio 2019) e "Servire il popolo, l'arte della politica" (4 febbraio 2019), momenti di riflessione e confronto sugli aspetti più complessi e affascinanti che segnano la contemporaneità.