Twitter: azioni in salita, annunciati nuovi sforzi contro la disinformazione

Le azioni di Twitter sono cresciute del 13 per cento dopo che la società ha pubblicato i ricavi del primo trimestre del 2019, rivelatisi superiori alle aspettative. A detta dei dirigenti, i buoni risultati sarebbero dovuti all'eliminazione degli account spam e dei messaggi offensivi, oltre che ad una migliore "targetizzazione" degli annunci pubblicitari.

Le entrate di Twitter per il primo trimestre del 2019 ammontano a 787 milioni di dollari (+18%). I ricavi pubblicitari sono cresciuti del 18 per cento, per un totale di 679 milioni. Twitter ha dichiarato che continuerà ad investire nella rimozione degli account sospetti dalla piattaforma.

In previsione delle elezioni europee di fine maggio, Twitter ha inoltre annunciato il lancio di una nuova funzione – sarà attiva, forse, a partire dal 29 aprile – che permetterà agli utenti di segnalare i tentativi di disinformazione. A marzo la Commissione europea aveva detto che Twitter e Facebook non stavano facendo abbastanza per contrastare la diffusione delle fake news e per monitorare le inserzioni pubblicitarie sui propri siti.