Commissione europea, Margrethe Vestager commissaria al Digitale e alla Concorrenza

Doppio incarico per Margrethe Vestager nella nuova Commissione guidata da Ursula Von der Leyen. La politica danese, già commissaria alla Concorrenza nella precedente squadra guidata da Juncker, mantiene la delega Antitrust a cui si aggiunge quella di commissario all’Agenda digitale. La Vestager sarà anche vicepresidente.

La scelta di affidare a Vestager entrambe le deleghe non è casuale: nel discorso di insediamento davanti all’Europarlamento Von der Leyen ha sottolineato la necessità che l’Europa sia “pronta” a cavalcare la rivoluzione digitale tecnologica anche eliminando tutti gli ostacoli alla concorrenza per le imprese europee e realizzando un contesto che le metta in grado di competere con i big Usa.

Soprannominata “Lady Tax” dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Vestager nel luglio del 2018 ha comminato una maxi multa da 4,3 miliardi di euro a danno di Google: “La multa riflette la gravità e la natura continua della violazione da parte di Google della legislazione europea – aveva spiegato Vestager – Si tratta solo di far rispettare le regole”.

Continua a leggere su CorCom.