Google investirà 3 miliardi di euro per i data center in Europa

Nei prossimi due anni Google investirà 3 miliardi di euro in data center sparsi in Europa, portando a 15 miliardi gli euro investiti dal 2007 nelle infrastrutture internet europee. Lo ha annunciato la controllata di Alphabet, precisando che altri 600 milioni di euro verranno investiti nel 2020 per espandere la presenza di data center a Hamina, in Finlandia, dove il totale investito dal 2009 raggiungerà i due miliardi.

In un blog post aziendale, il Ceo Sundar Pichai ha spiegato che il data center a Hamina "è un driver significativo della crescita economica e serve anche come modello di sostenibilità e di efficienza energetica per tutti i nostri data center", una componente chiave del cloud computing, terreno su cui Google sfida Amazon e Microsoft.

I data center utilizzano una quantità enorme di energia, ma il Ceo si è impegnato a minimizzarne l'impatto ambientale e ha detto che metà dei 1.600 Megawatt di energia rinnovabile di cui Google ha annunciato l'acquisto ("il più grande della storia da parte di un'azienda"), sarà destinato all'Europa,  con il lancio di 10 progetti di energia rinnovabile. Google creerà così nuove infrastrutture Ue dal valore stimato di 1 miliardo di euro, da cinque progetti di energia solare in Danimarca a uno nuovo di energia eolica al largo del Belgio e altri due in Svezia.

Continua a leggere su Rai News.