Alleanza Google-Tim, a Torino il primo data center

Il primo data center frutto dell’alleanza tra Tim e Google nascerà a Torino. «Sarà un investimento importante» annuncia l’amministratore delegato Luigi Gubitosi, che promette tempi rapidi.

Il progetto, che nelle fasi iniziali darà lavoro a decine di addetti, potrebbe riqualificare una delle aree industriali della città. È una sfida che premia la nuova vocazione su cui sta puntando il territorio: aprirsi all’innovazione per attirare fondi privati.

«Torino è riuscita a costruire un sistema cooperativo anche tra aziende che potrebbero essere rivali» dice la sindaca Chiara Appendino. «Dobbiamo dimostrare che staremo nei tempi: quando una azienda decide di fare un investimento le istituzioni sono al suo fianco».

Le strutture per la raccolta dei dati sono uno dei business più floridi, con tassi di crescita del 20 per cento l’anno. Assieme al polo dei dati partirà una nuova fase per la rete 5G che permetterà l’utilizzo dei droni in tre campi strategici: il monitoraggio dei fiumi, il restauro degli edifici e la sicurezza».

Continua a leggere su La Stampa.