Settant'anni della Rivista di Diritto Sportivo: la cerimonia al CONI

Dalle macerie delle Seconda guerra mondiale e dal bisogno di dare un nuovo ordinamento giuridico allo sport nasceva nel 1949 la Rivista di diritto sportivo, fondata da Giulio Onesti, che darà anche un contributo fondamentale alla nascita del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI).

Per celebrare i settant'anni di vita della rivista, è stato pubblicato un volume speciale che ne narra le gesta e che ricostruisce il rapporto tra diritto, istituzioni e sport dalla Costituente ad oggi. La stesura del volume, che raccoglie scritti e immagini, è stata curata da Alberto Gambino, prorettore dell'Università Europea di Roma, direttore scientifico di Diritto Mercato Tecnologia e condirettore - assieme a Giulio Napolitano - della Rivista di Diritto Sportivo.

Il volume contiene anche una rassegna - a cura della Sovrintendenza degli Archivi Storici del Quirinale, diretta da Marina Giannetto - di fotografie e discorsi dei presidenti della Repubblica tenuti in occasione dei più significativi eventi sportivi che hanno attraversato l'Italia repubblicana. Vengono poi ripubblicati i saggi contenuti nel primo numero del 1949, tra cui quelli di Massimo Severo Giannini (Prime osservazioni sugli ordinamenti giuridici sportivi) e di Giulio Onesti (Panorama programmatico di diritto sportivo).


Il volume è stato presentato martedì 3 dicembre al Salone d'Onore del CONI. L'evento è stato introdotto dal presidente del CONI, Giovanni Malagò; a seguire sono intervenuti anche Alessandro Pajno (presidente della Commissione di garanzia del CONI), Franco Frattini (presidente del Collegio di garanzia del CONI), Corrado Calabrò (garante del codice di comportamento sportivo del CONI), Ugo Taucer (procuratore generale dello sport), i condirettori Alberto Gambino e Giulio Napolitano, Marina Giannetto (sovrintendente dell'archivio storico della presidenza della Repubblica). Le conclusioni sono state affidate ad Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo.

Di seguito, i video degli interventi: