skip to Main Content

Regolazione e concorrenza nell’Unione europea

Regolazione e concorrenza nell’Unione europea

Regolazione e concorrenza nell’Unione europea

da
129 129 people viewed this event.

Iª SUMMER SCHOOL AISDUE

19-21 GIUGNO 2024 | DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA | PALERMO

 

Abstract: nell’idea dei Trattati la libera concorrenza appare tanto un valore in sé quanto un bene strumentale alle esigenze dei consumatori ed alle altre politiche settoriali europee. Le recenti (e persistenti) sfide economiche e sociali hanno, però, sempre più evidenziato l’insufficienza del solo diritto antitrust a garantire un adeguato livello di benessere sociale, richiedendo interventi pubblici e normativi sempre più massicci, anche a costo di un’alterazione delle ordinarie regole di mercato. La Summer School si prefigge un approfondimento di questa “tensione” tra regolazione e concorrenza allo stato dell’arte del quadro giuridico UE di riferimento, specie riguardo ai temi più attuali, discutendone coi maggiori esperti delle materie oggetto delle sessioni.

Numero massimo partecipanti: 30

Destinatari: la Summer School è prioritariamente destinata ai dottorandi di ricerca in diritto dell’Unione europea iscritti ad AISDUE. Nei limiti dei posti disponibili, l’iscrizione è consentita anche ad avvocati, dottori di ricerca e ai laureati in Giurisprudenza, Scienze politiche o Economia interessati ad approfondire i temi della Summer School. Nel caso in cui le domande di partecipazione risultino in eccesso, saranno nell’ordine considerati criteri di preferenza: a) l’ammissione ad un ciclo di dottorato in diritto dell’Unione europea con iscrizione ad AISDUE in corso; b) l’eventuale tesi di laurea in diritto dell’Unione europea; c) l’ordine temporale di presentazione della domanda di partecipazione.

 

 

Clicca qui per visionare la brochure

Clicca qui per maggiori informazioni

 

Registrazione all'evento conclusa.
 

Data e ora

19-06-2024 09:30 to
21-06-2024 18:30
 

Data di fine Iscrizione

21-06-2024
 

Location

Share With Friends

Back To Top