Cyber security, EY: Mercato da 172 mld nel 2021

(via http://www.cyberaffairs.it/)

In Italia stimata una spesa di 1,7 mld di euro nel 2018

Alcune caratteristiche dello scenario attuale, sia geopolitiche sia tecnologiche, con la diffusione su larga scala del digitale, possono favorire una nuova fase di sviluppo del settore Aerospazio e Difesa. Richiedono, pero', anche un cambio di paradigma. La natura delle minacce cui la difesa deve far fronte appare oggi mutata: alle consuete si affiancano quelle non convenzionali e ibride, quali attacchi informatici (cyber-warfare), pressioni economiche, attacchi atti a colpire infrastrutture critiche o fonti di approvvigionamento energetico. In questo contesto la domanda di sicurezza evolve. Il mercato cyber security, ad esempio, a livello globale è in forte espansione e si prevede che raggiungerà i 172 miliardi nel 2021. In Italia, si stima una spesa di 1,7 miliardi di euro nel 2018 con una previsione di crescita di 3 miliardi al 2021.
Sono dati emersi oggi a Roma nell'ambito del convegno organizzato da EY "La Difesa come volano di crescita dell'economia nazionale", presenti il ministro Elisabetta Trenta e i vertici della Difesa italiana insieme ai leader di alcune rilevanti aziende del settore.

(fonte: http://www.cyberaffairs.it/)

(credits immagine: https://www.key4biz.it/)