Apple Pay, Vestager dice di aver ricevuto segnalazioni di comportamenti scorretti

Apple nel mirino dell’antitrust europeo. Il wallet digitale dell’azienda soffoca la concorrenza nel mercato dei pagamenti, secondo un elevato numero di denunce ed esposti inviate al Commissario europeo per la Concorrenza Margrethe Vestager.

Durante il Web Summit che si è tenuto a Lisbona questa settimana il Commissario ha dichiarato che la sua direzione riceve “numerose segnalazioni per comportamenti anti-concorrenziali dei pagamenti di Apple. La gente si sta rendendo conto che diventa sempre più difficile competere sul mercato dei pagamenti digitali facili».

Apple è solo uno dei big del tech che sono nel mirino dell’antitrust europeo. Vestager non ha voluto commentare la notizia della recente acquisizione del produttore di apparecchi smart indossabili FitBit da parte di Google, dicendo solo che «In generale siamo preoccupati se le aziende si fondono a causa dei dati che posseggono».

Continua a leggere su CorCom.