skip to Main Content

Annullata procedura di gara per l’affidamento del servizio di gestione integrata delle notifiche degli atti giudiziari

Annullata Procedura Di Gara Per L’affidamento Del Servizio Di Gestione Integrata Delle Notifiche Degli Atti Giudiziari

La Prefettura di Roma ha annullato la procedura di gara per l’affidamento del servizio di gestione integrata delle notifiche degli atti giudiziari, su territorio nazionale per il periodo 1° luglio 2020-31 dicembre 2020.

In precedenza l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva segnalato alla Prefettura con il parere del 14 luglio scorso. Infatti alcune previsioni non favorivano la partecipazione degli operatori interessati discriminando a favore del fornitore del Servizio Universale, Poste Italiane S.p.A.. La precedente gara per l’affidamento non agevolava una piena partecipazione degli operatori postali privati, rischiando di risultare in contrasto con i principi di libera concorrenza, di non discriminazione e di parità di trattamento.

L’Autorità, più precisamente, aveva ritenuto che le prescrizioni della gara non tenevano conto della possibilità di avvalersi al riguardo, delle “modalità alternative” previste nell’allegato 5 della delibera Agcom n. 77/18/CONS.

La Prefettura di Roma ha rinnovato la procedura di gara secondo i rilievi formulati dalla Autorità AGCM, favorendo una più ampia partecipazione dei potenziali operatori interessati.

 

 

 

 

Approfondimenti:

Back To Top