skip to Main Content

App Immuni, l’intervista di Alberto Gambino a Radio Margherita

App Immuni, L’intervista Di Alberto Gambino A Radio Margherita

Alberto Gambino – prorettore dell’Università Europea di Roma e direttore scientifico di Diritto Mercato Tecnologia – ha parlato su Radio Margherita della app per il contact tracing Immuni.

Una delle più forti resistenze verso Immuni deriva dal convincimento di essere ‘tracciati’ e che i propri movimenti possano essere identificati. Ma non è così, ha spiegato Gambino, “perché questa tecnologia non utilizza il GPS, cioè il tracciamento satellitare: in quel caso certamente ci sarebbe stata una mappatura del territorio e una identificazione della nostra circolazione. Qui siccome si utilizza la tecnologia bluetooth, questa non mette in contatto le persone con la loro identità – come il nome o il cognome -, ma mette in contatto due apparecchi cellulari. I quali hanno sì dei codici identificativi, ma che sono totalmente anonimi. E quindi questo tema di essere in qualche modo ‘tracciati’ è più apparente che reale”.

Di seguito, il link completo dell’intervista al prof. avv. Gambino.

Back To Top