skip to Main Content

Consob – Oscurati 7 siti che offrivano servizi finanziari abusivamente

Consob – Oscurati 7 Siti Che Offrivano Servizi Finanziari Abusivamente

A partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi, sono 268 il numero dei siti oscurati dalla Consob.

Dai poteri derivanti dal “Decreto Crescita”, Consob ha la possibilità di ordinare ai fornitori di servizi di connettività ad Internet l’inibizione dell’accesso dall’Italia a quei siti web che offrono servizi finanziari senza autorizzazione.

Di seguito gli ultimi 7 siti per i quali la Consob ha disposto l’oscuramento:

  • DirectaFx Limited (sito internet www.directafx.com);
  • Gntfin LTD (sito internet www.gnt-fin.com);
  • Maxi Services Ltd (sito internet https://maximarkets.org);
  • Platiniumfund Ltd (sito internet www.platinium-fund.com);
  • Digital Exchange Limited e Securex Plus Solutions EOOD (sito internet www.dgxltd.io);
  • ProConsultingInvest” (sito internet www.proconsultinginvest.co);
  • Tfx25” (sito internet www.tfx25.co.uk).

Le attività di oscuramento dei siti, per motivi tecnici, potranno richiedere alcuni giorni.

 

Consob vuole richiamare l’attenzione dei risparmiatori sull’importanza di usare la massima attenzione nelle scelte di investimento, adottando comportamenti responsabili volti alla salvaguardia del proprio risparmio.

Ad esempio: la verifica preventiva per i siti che offrono servizi finanziari, l’accertarsi che l’operatore tramite cui si investe sia autorizzato e che sia stato pubblicato il prospetto informativo (per le offerte di prodotti finanziari).

A tal fine Consob mette a disposizione del pubblico la sezione Occhio alle truffe! sempre sul sito www.consob.it, con le informazioni utili a mettere in guardia l’investitore contro le iniziative finanziarie abusive.

 

 

Back To Top