skip to Main Content

GDPR – App di contact tracing e violazione della privacy.

GDPR –  App Di Contact Tracing E Violazione Della Privacy.

Per il perdurare dello stato di emergenza disposto dal Governo, il 10 agosto 2020, il GDPR si è espresso in merito alla proliferazione di app di contact tracing da parte di istituzioni pubbliche e soggetti privati.

Il tracciamento dei contatti e il trattamento di dati personali da parte di privati o pubblici non viene legittimato e non trova una base giuridica automatica, nell’emergenza COVID-19.

Il Garante precisa, a tutela dei diritti e delle libertà costituzionali dei singoli cittadini, che l’unico trattamento dei dati personali possibile è quello che trova fondamento in una norma di legge nazionale. Trattamenti finalizzati al contact tracing privi di una base giuridica, risulteranno essere una violazione della normativa europea e nazionale in materia di protezione dei dati personali e puniti secondo la legge.

 

 

Approfondimenti:

FAQ

Back To Top